Sintomi iniziali

Il disturbo più comune è l’annebbiamento della vista; per lo più il calo visivo insorge in maniera lenta e progressiva ma a volte compare in modo rapido e improvviso.

Frequenti sono pure il fastidio alla luce, gli aloni intorno alle sorgenti di luce, la sensazione di sdoppiamento delle immgini, la comparsa o l’aumento della miopia (che induce un apparente miglioramento della visione durante la lettura).